Masseria Antonia De Vargas

Questa Masseria, sita alla Via Manfredonia km. 2,1 è stata intitolata a Antonia De Vargas, vedova di Domenico Siniscalco e prima benefattrice della Fondazione, ha lasciato tutti i suoi averi a favore dei minori e giovani più bisognosi nel 1935.

Ristrutturata grazie al Progetto Girotondo con la richiesta di un co-finanziamento al 50 % circa del valore complessivo degli interventi, alla Regione Puglia con il primo bando del 2009 per le infrastrutturazioni sociali.

E’ stata autorizzata al funzionamento per ospitare una Casa Famiglia per persone con disabilità con annessi spazi formativi come da Regolamento Regionale dei servizi sociali al n. 59 BIS.

Nel frattempo in questa struttura stiamo attuando delle accoglienze a persone con disagio sociale come per esempio padri separati, che purtroppo oggi rappresentano nuove forme povertà. Oggi quindi ci sono:

  • Betzaetà , casa di fraternità;
  • “Orti Mamma Margherita”, 80 fazzoletti di terra assegnati a famiglie della città;
  • Gruppo di acquisto solidale ( GAS);
  • Idee in circolo/ pensatoio. Sede di incontri di formazione e giornate di sensibilizzazione su varie tematiche (educazione ambientale, alimentazione, comunità e condivisione, risparmio e finanza etica


Condividi questo articolo: